Indagini

Tutti gli aspetti relativi alla Sicurezza Alimentare sviscerati ed analizzati nei minimi dettagli attraverso un'informazione completa ed incisiva all'insegna della conoscenza.


larveANISAKIS & CO…Viaggio nel mondo delle zoonosi parassitarie da consumo di pesce crudo o poco cotto

Il pesce e i suoi derivati svolgono un compito sostanziale in merito alla soddisfazione delle necessità nutrizionali di molti Paesi. Ciò si può riscontrare dai maggiori consumi mondiali: l’impiego alimentare di pesce procapite è passato da 9,9 kg nel 1960 a circa 19 kg nel 2010.


farsa_legaleLa farsa legale…Viaggio intorno ad una delle non poche stranezze della Sicurezza Alimentare

Grazie al Regolamento CE 178/2002 oggi esiste l’obbligo di tutelare gli interessi dei consumatori e di informazione dei cittadini sui prodotti alimentari non sicuri. Questi due principi giuridici sono stati messi in pratica attraverso differenti azioni, ma tra queste sicuramente emerge l’istituzione del “Sistema di Allarme Rapido Comunitario” denominato RASFF il quale fornisce alle autorità competenti e agli organi di controllo la possibilità di ricevere dati e indicazioni in un intervallo di tempo tangibile.


omega_3-1000OMEGA 3 e Sicurezza Alimentare

Gli Omega-3 sono una categoria di acidi grassi polinsaturi essenziali (come anche gli Omega-6), indispensabili per il corretto funzionamento dell’organismo. Sono noti soprattutto per la loro presenza nelle membrane cellulari e per il mantenimento della loro integrità. Gli acidi grassi Omega-3 sono detti polinsaturi perché la loro catena comprende vari doppi legami. Il nome di questi composti deriva dalla posizione del primo doppio legame, iniziando il conteggio dal carbonio terminale (Carbonio ω). Contando dal carbonio ω, il primo doppio legame che si incontra risiede nel terzo rango, da cui il termine Omega-3.