Allergie alimentari: aggiornamento ministeriale

Il documento "Allergie alimentari e sicurezza del consumatore" pubblicato dal Ministero della Salute a fine 2018 per fare chiarezza al cittadino sulle allergie alimentari e sulla diagnostica relativa in aggiornamento di un precedente già elaborato nel 2014, è stato recentemente rivisto. La premessa del documento ministeriale è che l'allergia alimentare (Aa), definita come reazione immunologica avversa al cibo, è una malattia con elevato impatto sulla qualità di vita dei soggetti che ne sono affetti ....

... «Il documento Ministeriale nasce con la logica di tutelare il consumatore - spiega Attilio Speciani, medico allergologo e immunologo - informandolo sul corretto iter diagnostico di allergia alimentare tutelandolo da test inutili e da diete potenzialmente dannose che prevedono l'eliminazione di alimenti verso cui il paziente sarebbe 'intollerante', come erroneamente viene da taluni definito. L'individuazione della categoria definita "non convenzionale" ha permesso di precisare che alcuni test, pur non essendo utilizzati abitualmente nella diagnostica dell'allergia alimentare, si sono rivelati scientificamente validi per valutare, ad esempio, una reazione infiammatoria in caso di dieta ripetitiva»...leggi l'articolo completo su doctor33.it.


Fonte - www.doctor33.it

Seguici su Facebook e Twitter

I commenti sono chiusi