Archivi categoria : Nutrizione

AGLIO: BLACK OR WHITE?

AGLIO: BLACK OR WHITE? di Sabina Rubini Anche se non apprezzato da tutti per il suo odore intenso e persistente, l’aglio risulta uno degli ortaggi del periodo (a coltivazione annuale) dalle molteplici virtù salutistiche che dovrebbe essere consumato in grandi quantità. Le più comuni varietà tra, le oltre 30 conosciute, sono quelle bianche, rosa e…
Per saperne di più

CONSUMO DI YOGURT E RIDUZIONE DELL’INFIAMMAZIONE POST PRANDIALE

CONSUMO DI YOGURT E RIDUZIONE DELL’INFIAMMAZIONE POST PRANDIALE di Elga Baviera Lo yogurt è un latte fermentato derivante dall’inoculazione di microorganismi che grazie alla loro attività metabolica determinano delle modifiche sostanziali nella composizione chimica ed organolettica dell’alimento. Questi microorganismi sono il Lactobacillus bulgaricus e lo Streptococcus thermophilus che moltiplicandosi conferiscono allo yogurt quel caratteristico sapore…
Per saperne di più

Il RE dei pomodori…

Il RE dei pomodori… di Luciano O. Atzori Tutti noi conosciamo gli infiniti utilizzi del pomodoro e dei suoi derivati (insalate, condimento per la pasta, riso e la pizza, per insaporire diversi piatti, ecc.) e alcuni conoscono le altrettante inesauribili proprietà di questi ortaggi. I pomodori contengono sali minerali (potassio, fosforo, calcio, ferro, zinco, selenio,…
Per saperne di più

FAVE SÌ, MA NON PER TUTTI

FAVE SÌ, MA NON PER TUTTI di Sabina Rubini Quando arriva questa stagione la mia casa si riempie di fave fresche considerate in famiglia una leccornia da gustare assieme ad un bel pezzetto di formaggio, un gustoso pecorino stagionato, un buon bicchiere di vino e perché no una fettina di buon salame (o sopressata per…
Per saperne di più

Agrumi, mangiati con la buccia diventano superfood

AGRUMI MANGIATI CON LA BUCCIA DIVENTANO SUPERFOOD Intervista sul mondo degli agrumi a Luciano Oscar Atzori, biologo ed esperto di sicurezza alimentare, che spiega come consumare limoni e arance senza disperdere molte delle sostanze protettive. Le parti più nutritive sono la scorza e quella bianca sottostante (albedo), che invece buttiamo via. Andiamo a caccia di…
Per saperne di più

Chiocciola o lumaca? Aspetti microbiologici, chimici e proprietà nutrizionali

CHIOCCIOLA O LUMACA? ASPETTI MICROBIOLOGICI, CHIMICI E PROPRIETÀ NUTRIZIONALI Nel linguaggio popolare sono denominate ‘’lumache’’, ma nella gerarchia della classificazione degli organismi viventi, devono essere denominate ‘’chiocciole’’ poiché sono provviste di una conchiglia elicoidale posta sopra il corpo, che rappresenta il suo rifugio e la sua difesa dai pericoli esterni. E’ un mollusco privo di…
Per saperne di più