Soppressione di alcune sostanze aromatizzanti

Soppressione di alcune sostanze aromatizzanti

di Elga Baviera

Il nuovo Regolamento (UE) 1649/2018 modifica l'allegato I del regolamento 1334/2008  per quanto riguarda la soppressione di alcune sostanze aromatizzanti. In particolare visto che i responsabili dell'immissione sul mercato delle sostanze p-menta-1,4(8)-dien-3-one (piperitenone) , 2-amminoacetofenone  e 4-acetil-2,5-dimetilfuran-3(2H)-one,  hanno ritirato la domanda (considerandum 5), si è ritenuto opportuno sopprimere tali sostanze dall'elenco dell'Unione. Si tratta di sostante usate per aromatizzare bevande, come ad esempio l'acetofenone che conferisce un caratteristico sapore di ciliegia.

Si ricorda che gli aromatizzanti sono sostanze impiegate per conferire sapore e/o odore ai cibi e più precisamente (Regolamento CE 1334/2008) "per «aromi» s’intendono:

i) i prodotti non destinati ad essere consumati nella loro forma originale, che sono aggiunti agli alimenti al fine di conferire o modificare un aroma e/o sapore;

ii)  fabbricati con o contenenti le seguenti categorie di sostanze: sostanze aromatizzanti, preparazioni aromatiche, aromi ottenuti per trattamento termico, aromatizzanti di affumicatura, precursori degli aromi o altri aromi o miscele di aromi".

 

Questo perché l'elenco può essere aggiornato in conformità a quanto previsto dall'articolo 3 del Regolamento 1331/2008 (Omissis...l’aggiornamento dell’elenco comunitario può essere avviata o su iniziativa della Commissione o a seguito di una domanda...omissis).

Per tale motivo l'allegato I, parte A, del regolamento 1334/2008 è modificato in conformità al presente regolamento (articolo 1).

Per tale motivo è previsto un periodo di transizione:

Articolo 2
1. Gli alimenti ai quali è stata aggiunta una delle sostanze aromatizzanti elencate nell'allegato del presente regolamento e che sono stati immessi sul mercato legalmente prima della data di entrata in vigore del presente regolamento possono essere commercializzati fino al termine minimo di conservazione o fino alla data di scadenza.
2. Gli alimenti importati nell'Unione ai quali è stata aggiunta una delle sostanze aromatizzanti elencate nell'allegato del presente regolamento possono essere commercializzati fino al termine minimo di conservazione o fino alla data di scadenza, se l'importatore di tali alimenti può dimostrare che sono stati spediti dal paese terzo interessato ed erano in viaggio verso l'Unione prima della data di entrata in vigore del presente regolamento.


https://pubchem.ncbi.nlm.nih.gov
https://www.efsa.europa.eu

Seguici su Facebook e Twitter

I commenti sono chiusi