Tutta la verità…sugli energy drink

TUTTA LA VERITÀ...SUGLI ENERGY DRINK

Promettono di stimolare corpo e mente, ma vanno consumati con moderazione perché sono un concentrato di zuccheri, caffeina e altre sostanze eccitanti.

Il 68 68% dei ragazzini e ragazzi fra i 10 e 18 anni e il 18% dei bambini fra i 3 e i 9 anni beve con regolarità gli energy drink. Nel gruppo 10-18 anni il consumo è molto elevato, con una media di 7 litri al mese. Ma anche gli adulti non scherzano: nella fascia 18-65  anni,  infatti, oltre il 30% delle persone acquista spesso queste bevande (dati Efsa, Agenzia  europea per la sicurezza alimentare). Ma si tratta di prodotti sani e sicuri oppure  comportano dei rischi? Facciamo chiarezza.

CHE COSA CONTENGONO
«Il loro ingrediente principale è l’acqua, alla quale vengono addizionati carboidrati (zuccheri), elettroliti (cioè minerali come il magnesio, il sodio e il potassio), vitamine, specie quelle del gruppo B, oltre a eccitanti ed energetici quali caffeina, guaranà, ginseng, taurina, carnitina e altri derivati di origine vegetale», spiega la dottoressa Elga Baviera, biologa esperta in sicurezza alimentare dello studio ABR di Roma (alimentiesicurezza.it).

Continua a leggere l'articolo pubblicato su StarBene

I commenti sono chiusi